Tag

4evac Archives - Irbema

EVAC: cosa c’è da sapere?

Evac-cosa-sapere

Gli impianti di evacuazione sonora o EVAC sono sistemi avanzati che diffondono messaggi di emergenza per facilitare e velocizzare le procedure di evacuazione da edifici e spazi pubblici. Tali sistemi sono fondamentali quando si verificano situazioni di pericolo come incendi e altri tipi di emergenze.

evacuazione-sonora-irbemaLe normative

I sistemi EVAC adempiono alle normative europee EN54-16 ed EN54-24, pertanto devono sempre essere omologati e certificati. Anche il Nuovo Codice di Prevenzione Incendi del 03/08/2015 sottolinea l’importanza di questo tipo di soluzioni soprattuto per gli spazi pubblici e gli edifici strutturalmente complessi. Tuttavia, esistono alcune attività che richiedono espressamente l’installazione di questo tipo di impianti secondo specifiche disposizioni di prevenzione incendi o sulla sicurezza sul lavoro. Di seguito alcuni esempi:

Gli impianti EVAC possono essere installati anche in zone ATEX, ovvero quegli ambienti a rischio esplosione come industrie chimiche, farmaceutiche o petrolchimiche, centrali termiche a gas, fornai, cucine e distillerie.

Perchè installare un impianto Evac?

Come confermato dagli studi, i classici allarmi che non specificano il motivo dell’emergenza in molti casi possono risultare controproducenti, in quanto lasciando le persone nell’incertezza spesso vengono ignorati. Al contrario, ricevendo un messaggio chiaro e comprensibile le persone reagiscono senza andare nel panico allontanandosi rapidamente dalla zona di pericolo. Per questo l’installazione di un impianto di evacuazione sonora rappresenta un importante passo avanti in termini di sicurezza.

Ad esempio, nei casi in cui sia necessario gestire procedure di emergenza complesse come l’evacuazione in più fasi di diversi ambienti, diventa fondamentale disporre di un sistema che consenta di allontanare in primo luogo le persone che si trovano nella zona di pericolo e successivamente quelle presenti nelle aree limitrofe. Allo stesso tempo, quando non ci sono emergenze in atto, gli altoparlanti dei sistemi evac possono essere utlizzati anche per la diffusione di musica di sottofondo o di messaggi pubblicitari, consentendo un’ottimizzazione dell’investimento.

Quali vantaggi offrono i sistemi certificati e integrabili?

In primo luogo un sistema di evacuazione antincendio deve essere affidabile per tutelare la sicurezza delle persone. Tuttavia, solo alcune soluzioni consentono di realizzare progetti:

  1. scalabili e su misura;
  2. dalle elevate prestazioni;
  3. vantaggiosi in termini di costo;

Optando per sistemi dall’architettura scalabile è possibile delocalizzare le unità di amplificazione. Così facendo è possibile evitare la concentrazione di cavi in un unico punto, riducendo di conseguenza i costi di posa. Inoltre, i sistemi dal design modulare e quindi più flessibili possono essere adattati facilmente alle esigenze future semplificando le procedure di espansione o modifica dell’impianto evac. 

Come anticipato i sistemi di evacuazione sonora possono essere impiegati anche per la diffusione audio. É evidente che per ottenere prestazioni di elevata qualità è fondamentale poter disporre di soluzioni integrabili. Un ottimo esempio è quello dei sistemi 4EVAC che integrandosi in maniera naturale con con i migliori brand nel campo della diffusione sonora (Qsc, K-Array, Ecler) assicurano una resa di qualità premium oltre ai vantaggi in termini d’installazione. Tale caratteristica rende i sistemi 4Evac ideali per strutture come stadi, centri commerciali, negozi e tutti i luoghi pubblici dove vi sia questo tipo di esigenza.

evac-case-study

Le sale vip lounge dello stadio della capitale sono un ottimo esempio delle possibilità d’integrazione tra sistemi 4evac e diffusori audio di qualità.

 

Tuttavia, la sicurezza rimane sempre l’elemento principale da considerare quando si parla di evacuazione sonora. Per questo è importante scegliere sistemi semplici da programmare e con un pacchetto software ben organizzato.

 

La guida definitiva sull’evac

Per approfondire nel dettaglio queste tematiche Irbema ha realizzato un guida pensata per installatori, progettisti e professionisti del settore antincendio.

Evacuazione sonora: il nuovo impianto per lo stadio della capitale

evac-case-study

La situazione iniziale:

Lo stadio più importante e conosciuto d’Italia aveva la necessità di installare un impianto EVAC all’interno delle sale vip lounge per poter rispettare la normativa vigente. L’esigenza era quella di allestire un ambiente destinato ad accogliere i più importanti ospiti internazionali con un impianto di evacuazione sonora in grado di integrarsi perfettamente con un sistema di diffusione sonora di elevata qualità.

Per coprire al meglio un’area estesa suddivisa in dieci zone serviva un impianto potente capace di coprire lunghe distanze. Inoltre il progetto doveva assicurare anche la massima qualità nella diffusione del suono. Per rispondere a questa richiesta la scelta è ricaduta su Impact di 4Evac, un sistema di evacuazione sonora dotato di DSP (digital system processor). Impact è in grado di integrarsi in maniera naturale con i diffusori audio AD-C6T-VH di Qsc, assicurando numerosi vantaggi anche in termini d’installazione.

Evacuazione sonora 4Evac

Nei punti strategici della zona sono stati installati i moduli di espansione 4Evac-SW6 per ridurre al minimo il cavo e la posa in opera dell’impianto. Inoltre, grazie al microfono dotato di un intuitivo display touchscreen è stato possibile evitare l’installazione di pannelli di ripetizione come richiesto dalla normativa. Il display riporta infatti allarmi, guasti, stato centrale, oltre a dare la possibilità di vedere lo storico delle azioni eseguite dall’utente o dal sistema.

Impact-4evacDiffusori audio Qsc

La scelta è stata quella di installare 34 diffusori da soffitto Qsc, per rispettare la normativa secondo cui è possibile utilizzare solo diffusori certificati EN-54 per l’evacuazione sonora. L’impianto audio progettato da Irbema doveva garantire un’esperienza unica in termini di acustica ambientale. Per questo servivano speaker che garantissero una diffusione omogenea del suono in tutta la sala con elevati standard di qualità.

I diffusori da incasso AD-C6T-WH dotati di griglia magnetica rappresentavano la migliore soluzione per rispondere a tale esigenza. Questo grazie alla perfetta integrazione con l’impianto evac. La centrale di 4Evac Impact consente infatti di diffondere musica nella sala e di interromperla in caso di emergenza per attivare gli speaker in modalità evacuazione sonora. 

 

qsc-adc6twh

Fonte: www.qsc.com

Il risultato finale

Grazie all’esperienza di Irbema l’installazione e la configurazione dell’intero sistema ha richiesto una sola giornata. Inoltre la manutenzione dell’impianto è ridotta al minimo per il solo cambio delle batterie usurate. In questo modo una delle aree più esclusive dello stadio romano ha potuto rapidamente allinearsi alle normative vigenti senza rinunciare ad un’elevata resa sonora ed estetica.

Iscriviti alla Newsletter

Ho preso visione dell'informativa e presto il consenso all’invio di newsletter informative.