I sistemi antintrusione avanzati servono a rilevare tentativi di furto o rapina in un sito, proteggere sia il perimetro che i locali interni e segnalare gli eventi localmente (sirena) e remotamente (combinatore telefonico, ponte radio, App).

Il classico “antifurto” ha subito grandi evoluzioni, in sicurezza, affidabilità e flessibilità di gestione; la protezione perimetrale è oggi molto affidabile e permette di individuare le minacce con largo anticipo. I nuovi sistemi antintrusione sono vantaggiosi, poichè permetto di ridurre drasticamente danni da scasso, furti e rapine e opera in ogni condizione ambientale, con una gestione flessibile del sistema anche da Smartphone.

  • Sistemi ad altissima affidabilità
  • Gestione semplice e flessibile (anche da smartphone)
  • Facile e immediata connettività
  • Ampia gamma di soluzioni (termocamere, sistemi radar, nebbiogeni,…)
  • Elevati standard (certificazione militare)

Una gamma antintrusione completa

Progettiamo, installiamo e manuteniamo impianti basati sulle ultime tecnologie disponibili, con protezioni perimetrali con radar di derivazione militare, telecamere termiche e sistemi nebbiogeni a glicole alimentare. I nostri sistemi sono riconosciuti per essere tra i più innovativi sicuri, affidabili e flessibili sul mercato.

Termocamere

Le termocamere sfruttano il contrasto termico tra un bersaglio in movimento (persona, veicolo, animale etc.) e l’ambiente, e grazie ad un software di (video)analisi generano allarmi in base a criteri impostati sulla immagine ripresa (attraversamento di una linea, presenza in un’area etc.).

La termo-camera si attiva in presenza di calore emesso da oggetti, veicoli o persone, è insensibile ad altri elementi di disturbo (ombre in movimento o fasci di luce, piccoli animali, gocce di pioggia o insetti) ed è capace di rivelare presenze in qualsiasi condizione atmosferica (vento, nebbia, oscurità) segnalando precocemente potenziali minacce, principio primo della sicurezza di un sito.

Sistemi radar avanzati

Il radar è una tecnologia nata per scopi militari nel 1940, oggi ampiamente utilizzata nelle applicazioni civili, come le previsioni meteorologiche, il monitoraggio del traffico stradale e la prevenzione delle collisioni nel trasporto aereo, marittimo e automobilistico (a bordo delle vetture dotate di sistemi anti collisione).
La tecnologia radar oggi viene usata anche nei sistemi di protezione perimetrale poiché fornisce informazioni utili a determinare la posizione, la dimensione e la velocità del bersaglio nel suo campo di rivelazione.

La sorveglianza basata sul radar è, come per le termocamere, indipendente dalle condizioni ambientali e ne rappresenta un’alternativa efficiente in determinate installazioni, grazie anche alla disponibilità di dati di posizionamento del bersaglio puntuali.

Antifurto nebbiogeno

Se i sistemi di allarme segnalano un tentativo di furto, i nebbiogeni riescono letteralmente ad impedirlo, in base al principio che “non posso rubare ciò che non posso vedere”.

I nebbiogeni infatti creano in tempi ridottissimi una “nebbia” impenetrabile, innocua per gli occupanti, che non lascia residui (costituita da glicole alimentare); sono dispositivi di dimensioni contenute, installabili a parete o a soffitto, sicuri perché privi di contenitori in pressione e affidabili, poiché protetti da falsi allarmi e attivazioni indesiderate oltre che adatti a qualsiasi ambiente, dalla stanza al magazzino logistico.