Situazione iniziale:

Con più di 200 negozi e 25 ristoranti distribuiti su una superficie di 93.000 mq, “Il centro” di Arese è uno dei centri commerciali più grandi d’Europa e meta ogni giorno di migliaia di persone che effettuano acquisti o che lavorano al proprio interno.

Problema:

Il centro commerciale era alla ricerca di un sistema in grado di avvisare in modo istantaneo e diretto tutti i negozi al suo interno di una situazione di emergenza o pericolo. L’idea della proprietà infatti era di generare un allarme sui cordless DECT in dotazione a ciascun negozio, in modo da informare immediatamente i dipendenti della struttura.

La parte più complessa della richiesta era la grande area su cui si sviluppa il centro commerciale e il grande numero di apparati DECT all’interno dell’area, a cui trasmettere il segnale di allarme simultaneamente.

Soluzione:

Il sistema di gestione delle emergenze proposto da Irbema, basato su tecnologia di comunicazione DECT, consente di gestire fino a 254 terminali con 120 chiamate contemporanee.

Sono configurabili i terminali Master abilitati ad attivare/disattivare le chiamate di segnalazione d’emergenza, dando la possibilità a chi genera l’allarme di coordinare l’emergenza a seconda delle aree interessate.

La gestione dell’emergenza si sviluppa in tre passaggi principali:

 

  • INVIO GENERALE DEL MESSAGGIO D’ALLARME
    L’operatore, attraverso la pressione di un tasto presente in uno dei siti predisposti per la gestione dell’emergenza (o mediante una chiamata dai terminali DECT Master), invia un messaggio prioritario generale verso i cordless DECT in dotazione ai negozi del centro commerciale, scegliendo la segnalazione di emergenza da inviare ai terminali. Questi ultimi visualizzeranno un messaggio sul loro display così da rilevare la specifica dell’evento. La comunicazione sarà accompagnata da un tono di avviso dedicato, diverso da quello emesso alla ricezione di una normale chiamata telefonica.

 

  • INVIO GENERALE DEL MESSAGGIO VOCALE DI EMERGENZA
    Il Server si attiva immediatamente, utilizzando le sue risorse di linee, per contattare in automatico gli apparecchi DECT. Alla ricezione della chiamata l’utente deve rispondere e, dopo aver ascoltato il messaggio vocale, premere un tasto per accettazione (ad esempio 0 o #). Qualora non ci fosse risposta, la linea risultasse occupata o non venisse premuto il tasto di accettazione, il sistema provvede in automatico a richiamare ripetutamente il terminale.
    L’applicazione prevede la possibilità di contattare, con la medesima procedura, anche dei numeri GSM esterni.

 

  • VERIFICA E REGISTRAZIONE EVENTI
    Tramite quadro sinottico disponibile ad un indirizzo IP con interfaccia WEB (protetta da password) è possibile verificare in qualsiasi momento lo stato dei terminali in modo da rilevare eventuali terminali non collegati e, durante la procedura di allarme, rilevare lo stato di avanzamento della segnalazione attivata. In questo modo è possibile individuare chi ha ricevuto e confermato correttamente la segnalazione. Al termine della procedura il sinottico riporta lo stato finale della segnalazione. Tutte le attività svolte dal sistema sono tracciate, ovvero a seguito dell’attivazione della procedura di emergenza possono essere visualizzate tutte le azioni svolte, collegate alla data, ora ed esito delle chiamate.

Punti di forza del sistema:

Il sistema per la gestione dell’emergenza via rete DECT non si limita solamente alla chiamata di allarme generale in caso di emergenza, ma presenta altre applicazioni quali:

  • L’utilizzo dei sistemi DECT facilitano infatti la localizzazione all’interno della struttura, basata sulla posizione del cordless rispetto alle celle DECT. La posizione del dispositivo può essere tracciata su una mappa
  • La funzionalità PPT dà la possibilità di effettuare chiamate di gruppo semplicemente premendo un pulsante. Particolarmente utile in ambienti rumorosi, la modalità altoparlante è di default e tutti i microfoni vengono impostati su “muted” automaticamente (per evitare rumori di sottofondo)
  • I cordless DECT Ascom hanno funzionalità dedicate ai lavoratori isolati come allarme manuale (pressione di un tasto), uomo a terra e non movimento
  • Attivazione di dispositivi esterni alla pressione di un tasto, come sirene, cancelli, porte, combinatori telefonici, …
  • Interfacciamento a server di allarmi attraverso una scheda di connessione. I dispositivi mobili possono essere destinatari di allarmi provenienti dal server di gestione allarmi
  • Invio messaggistica da rete LAN: qualunque PC connesso in rete e dotato di browser può inviare messaggi ad uno o più cordless
  • Gestione centralizzata grazie ad Ascom Unite con funzionalità come: rubrica centralizzata, configurazione di un setting di applicazioni, backup impostazioni dei singoli cordless, aggiornamenti firmware, ricezione di mail su cordless, interfacciamento con il sistema cellulare GSM, …