Situazione iniziale:

Situato nella parte sud della città, l’Ospedale Civile di Modena è una struttura di grandi dimensioni che ha più di 1100 posti letto e 3600 dipendenti.

Visto il flusso continuo di persone che ogni giorno accede alla struttura, l’ospedale non può permettersi interruzioni di servizio ed era quindi alla ricerca di sistemi di backup per le proprie stanze di degenza con impianti cablati, in particolare per i sistemi di chiamata infermiera. Il sistema di backup desiderato della proprietà non doveva solo essere di facile installazione, ma anche di facile utilizzo, in modo da non richiedere una pesante formazione per i dipendenti dell’ospedale.

Il progetto:

La scelta dell’Ospedale di Baggiovara è stata quella di un sistema wireless Neat, con moduli alimentati a batterie stilo e collegati via radio al ricevitore mobile TREX. I moduli per la chiamata infermiera sono dotati di tre pulsanti e del jack di collegamento per le perelle, facilmente utilizzabili dai pazienti a letto. I moduli sono di fatto molto simili al sistema filare già installato, che in caso di manutenzione obbligava a spostare i pazienti in altre camere di degenza, provocando non pochi disagi.

L’installazione dei moduli risulta essere davvero facile; bastano infatti pochi tasselli e viti per montare la placca di plastica di supporto. I moduli sono inoltre già configurati e non necessitano di nessun setting particolare prima di un nuovo utilizzo. Il campo di trasmissione del modulo a parete è di circa 30 metri ma, nel caso la persona preposta all’utilizzo del dispositivo ricevente TREX necessiti di allontanarsi all’interno della struttura, è sufficiente posizionare un amplificatore di segnale REPO+ (alimentato con una presa 220V) per trasmettere il segnale fino a 250 metri di distanza. A disposizione della proprietà ci sono anche moduli con tirante bagno, anche loro installabili facilmente a muro mediante tasselli.

La proprietà di è dimostrata soddisfatta della scelta, principalmente per la versatilità e facilità di installazione del sistema, che consente di mantenere perfettamente funzionante e sicura la camera in manutenzione. Così facendo l’Ospedale di Baggiovara si è dotato di un sistema efficiente per evitare le interruzioni di servizio, migliorando di fatto anche il proprio servizio offerto alla collettività.