Problema:

La casa di riposo “Casa Don Guanella” di Sumirago (VA) era alla ricerca di un sistema anti allontanamento per malati di Alzheimer per il perimetro della propria struttura. L’edificio, che ospita pazienti affetti dal morbo di Alzheimer, era preoccupato per il loro possibile allontanamento dalla casa di riposo attraverso due varchi facilmente accessibili (un cancello automatico e una porta di servizio).

L’idea della proprietà era di tutelare i propri pazienti con un sistema in grado di proteggerli senza spaventarli in alcun modo. Da qui l’idea di dotarsi di un sistema silenzioso e passivo, ma al tempo stesso sicuro ed affidabile.

Infine la struttura voleva dotarsi di un sistema anti allontanamento per malati di Alzheimer in tempi rapidi.

Soluzione:

La soluzione identificata da Irbema per andare incontro alle richieste della proprietà, è composta da un modulo wireless D-POS installato in prossimità dei varchi, da bracciali o cavigliera UDAT (non removibile), alcuni ricevitori portatili TREX e ripetitori REPO+ del marchio spagnolo Neat.

Il sistema D-POS è in grado di indentificare l’avvicinamento di un braccialetto o cavigliera UDAT in dotazione ai pazienti della struttura e disattivare la possibilità di accedere a questi varchi, anche premendo i pulsanti per l’apertura del cancello automatico o della porta di servizio.

In questo modo, il paziente che si avvicinerà indossando il dispositivo UDAT, inibirà completamente il suo accesso a zone dove non deve entrare e a tutti i varchi che possono permetterli di fuggire dalla struttura. Allo stesso tempo, quando il paziente si avvicinerà al varco, il sistema D-POS invierà in modo silenzioso un messaggio al dispositivo portatile TREX, in dotazione al personale della struttura, via radio. All’interno del messaggio inviato al dispositivo portatile TREX, verrà indicato il varco dove è stato attivato l’allarme. La ricezione del segnale di allarme è garantita dal dispositivi REPO+ che è in grado di fornire copertura radio anche su strutture di grandi dimensioni.

Una volta attivato l’allarme silenzioso l’ospite della struttura non potrà andare oltre al varco e il personale sarà allertato, così da intervenire prontamente e da recarsi presso il varco indicato dall’allarme.

Grazie ai moduli facilmente installabili e alla configurabilità dei sistemi prima dell’installazione, con a questa soluzione completamente wireless, la struttura è stata in grado di dotarsi di un sistema anti allontanamento per malati di Alzheimer sicuro ed efficace, in meno di mezza giornata.