I dispositivi Wi Fi di Ascom sono progettati per operare sotto copertura Wi Fi, sfruttando l’infrastruttura di rete wireless compatibile e già esistente.  I cordless VoWiFi di Ascom offrono telefonia wireless di livello enterprise, messaggistica e funzionalità di allarme personale e localizzazione basate su tecnologia Wi Fi.

La disponibilità della tecnologia Voice Over IP permette di utilizzare la stessa infrastruttura di rete sia per le applicazioni di telefonia sia per le applicazioni quali Internet, e-mail, ecc. Ne deriva una riduzione dei costi di implementazione e manutenzione.

  • Compatibilità con l’infrastruttura Wi-Fi già esistente
  • Elevata capacità di integrazione con altri sistemi
  • Utilizzo di standard aperti per le comunicazioni

Ascom Wi Fi permette un’integrazione totale tra la normale funzione della fonia (voce) e le funzioni di messaggistica e allarmi personali e tecnologici. E’ inoltre possibile l’integrazione con il mondo IT attraverso protocolli Tcp/Ip.

L’uso dello standard 802.11n apporta vantaggi quali una superiore capacità di elaborazione e la possibilità di ottenere una portata superiore, che aumentano la capacità di integrazione con altri sistemi e di creazione di applicazioni efficienti.

Grazie alle funzioni di trasferimento automatico della comunicazione tra Access Point (hand-over), l’utente può muoversi tra le diverse aree di copertura delle celle, senza avvertire il minimo degrado della comunicazione in corso.

I dispositivi Wi Fi di Ascom sono progettati con una particolare attenzione rispetto al futuro: l’integrazione con le reti IP (internet) è garantita da una serie di dispositivi attraverso cui offrire applicazioni avanzate, tra cui:

  • Attivatione e integrazione con dispositivi esterni
  • Allarme manuale ed automatico con localizzazione degli apparati
  • Interfacciamento a server allarmi struttura
  • Interfacciamento a TVCC
  • Registrazione degli eventi e supervisione degli apparati
  • Integrazione diretta con i sistemi di terze parti

Dispostivo Wi Fi | i62

Ascom i62, certificato IP44, è un telefono cordless VoWiFi facile da trasportare, robusto e resistente alle cadute.
Oltre all’eccellente telefonia, le sue funzionalità di messaggistica avanzata rendono Ascom i62 ideale per collaborare in team.

Progettato per utilizzare standard di comunicazione aperti, quali IEEE 802.11a/b/g/n per le trasmissioni wireless e SIP/H.323 per la telefonia VoIP, Ascom i62 supporta anche 802.11i, 802.11x e 802.11e, garantendo un livello elevato di sicurezza senza compromettere la qualità voce e le prestazioni di rete.

Sono disponibili diversi modelli con funzionalità dotate di licenza: da un robusto ricevitore dotato solo di telefonia (Talker) a uno che supporta anche la messaggistica professionale (Messenger), fino a un modello avanzato che include funzionalità di allarme personale, man down e no movement (Protector). Tutti e tre i modelli possono essere dotati di funzionalità localizzazione.

Scarica la brochure

Dispositivo Wi Fi | Myco 2

Ispirato dagli addetti alle cure. Progettato per gli addetti alle cure.
Il nuovo smartphone Ascom Myco 2 è dotato di molte funzionalità come Near-Field Communication (NFC), la localizzazione a infrarossi (IR) e Wi-Fi, un sistema operativo aggiornato e tanto altro ancora, facilitando l’utilizzo della piattaforma per il settore sanitario di Ascom.

Essendo dotato di NFC integrata, l’Ascom Myco 2 è in grado di condividere e aggiornare le informazioni con dispositivi e apparecchi dotati della stessa tecnologia, quali telefoni, tablet e braccialetti ID dei pazienti.

Grazie alle sue ottime caratteristiche costruttive (certificato IP54, lunga durata della batteria, resistente alle cadute e agli urti, gestione centralizzata, …), Ascom Myco 2 migliora la qualità di lavoro degli addetti ai lavori e degli ospiti della struttura.

Scarica la brochure

Progetti

RSA a Bologna

Grazie al sistema di controllo varchi e presenza letto Neat è stato possibile dotare il centro di un sistema facile e veloce da installare, di facile utilizzo, scalabile e che non intralciasse in alcun modo il sistema di chiamata infermiera già esistente

Scopri il progetto