Il controllo presenza letto Neat è un sistema in grado di monitorare la presenza del paziente nel letto, con l’obiettivo di garantire la sua incolumità, riducendo al minimo la limitazione delle sue naturali libertà ed esigenze.

  • Sistema wireless e mobile
  • Facile installazione, nessuna attività di cablaggio
  • Alimentazione a batterie supervisionata
  • Sensore presenza letto capacitivo
  • Sistema brevettato che non genera falsi allarmi
  • Fascia confortevole e facilmente lavabile

Il sistema rappresenta una soluzione in grado di rilevare il paziente che si allontana dal proprio letto e, mediante un timer programmabile, di adattarsi ai tempi pre-programmati dal personale sanitario. Alla scadenza del timer, in caso di mancato rientro a letto dell’ospite, l’apparato trasmette l’allarme sui ricevitori mobili TREX.

Il sistema garantisce la mobilità del personale, comunicando gli eventi di emergenza direttamente sul ricevitore radio.

Il sistema permette di utilizzare sensori da applicare ai letti/sedute in modo semplice, garantendo il loro riutilizzo e quindi la loro mobilità in ragione delle esigenze del reparto.

In funzione dell’area da coprire, è possibile utilizzare uno o più ripetitori REPO+, installandoli in modo semplice e rapido su qualsiasi parete e collegandoli ad una semplice presa di alimentazione elettrica.

Alcuni nostri clienti che hanno adottato le soluzioni Neat controllo presenza letto

Associazione Casa Insieme Hospice – Salerano Canavese (TO), Casa di Riposo San Giuseppe – Dorno (PV), Casa di Riposo Maggi – Castrezzato (BS), Villa Ranuzzi (BO), Residenza Valpocevera (GE), Casa di Cura Volpiano (TO), …

Progetti

RSA a Bologna

Grazie al sistema di controllo varchi e presenza letto Neat è stato possibile dotare il centro di un sistema facile e veloce da installare, di facile utilizzo, scalabile e che non intralciasse in alcun modo il sistema di chiamata infermiera già esistente

Scopri il progetto